Yerba Mate Taragüi - Perché la yerba mate potrebbe essere un superalimento?
Imparare > Energia Naturale

Perché la yerba mate potrebbe essere un superalimento?

I guaraní del Sud America hanno scoperto le portentose qualità della yerba mate, e per migliaia di anni l’hanno venerata come dono degli dei e assunta come cura per la mente e il corpo. Oggi la società è completamente cambiata, nell’aspetto e nelle risorse; il consumo della yerba mate è sempre più diffuso e potrebbe diventare il superalimento di maggior tendenza al mondo.

Cos’è un superalimento?

Un alimento è detto “superfood” o superalimento se possiede delle caratteristiche essenziali: 

  1. Ha grandi effetti sulla salute;
  2. Sono ricchi di nutrienti ed enzimi;
  3. Sono una grande fonte di fibre, vitamine e minerali;
  4. È composto da abbondanti fitonutrienti e sostanze fitochimiche come gli antiossidanti, che combattono l’invecchiamento cellulare; disintossicanti; fitoestrogeni, naturali regolatori degli ormoni, e regolatori cellulari che inibiscono la crescita delle cellule maligne.

I superalimenti, o superfood, se inseriti nella propria dieta, portano benefici che rinforzano il sistema immunitario e riducono il rischio di malattie croniche, disturbi cardiaci e altri problemi di salute.

Perché la yerba potrebbe essere considerata un superalimento?

L’infuso di yerba mate è considerato una delle bevande più buone e sane al mondo. Il suo grande potere antiossidante protegge le cellule e gli enzimi dell’organismo e, di conseguenza, favorisce tutti i processi endogeni, con i seguenti benefici:

  • Preziose proprietà mediche. Consumare yerba mate migliora il sistema immunitario, previene le malattie cardiovascolari, aiuta a rallentare l’invecchiamento e la degenerazione cellulare, aumenta il colesterolo buono, preserva la salute del tratto digestivo ed elimina le cellule che causano il cancro al colon… tra le molte altre proprietà!
  • Regola il colesterolo. Il consumo di yerba mate e le sue favolose proprietà antiossidanti impediscono al colesterolo e al grasso di accumularsi nelle arterie, riducendo i valori del colesterolo totale, del colesterolo LDL e dei trigliceridi, aumentando la quantità di colesterolo buono e riducendo il rischio di infarti.
  • Fonte di vitamina B. Contiene una grande quantità di vitamine del gruppo B, essenziale per il funzionamento ottimale del DNA, la rigenerazione cellulare e l’efficace elaborazione dei grassi e delle proteine essenziali.
  • Fonte di potassio. La yerba mate contiene il potassio, che aiuta la corretta funzionalità del cuore, così come altri minerali e sostanze nutritive che impediscono l’ossidazione e danni alle cellule.
  • Doppia azione stimolante e rilassante. La caffeina, la teobromina e la teofillina contenute nel mate stimolano il sistema nervoso centrale, con un potente effetto rigenerante ed anche energizzante, sia per la mente che per il corpo.
  • Rinforza le funzioni cognitive. Stimola l’attenzione e la concentrazione. Può migliorare la potenza cerebrale a breve termine.
  • Effetto neuroprotettore. La yerba mate contiene sostanze che proteggono i neuroni in modo più efficace rispetto ad altri noti neuroprotettori. Nella sua composizione si trovano alcuni principi attivi che possono prevenire il morbo di Parkinson.
  • Effetto disintossicante. L’infuso di yerba mate ha un effetto diuretico e previene l’accumulo di liquido nei tessuti del corpo, favorendo un’ottima funzione renale.
  • Effetti antinfiammatori. La yerba mate aiuta il recupero muscolare dopo un intenso esercizio fisico, così come la riabilitazione di un muscolo ferito.
  • Proprietà idratanti, umidificanti e nutritive. Il mate è un grande alleato delle quotidiane cure di bellezza. Preserva la salute della cute ed aiuta ad avere una pelle liscia, rinforza i follicoli piliferi e stimola la crescita di capelli sani e voluminosi.
  • Effetti positivi sull’emotività. Con la sua preziosa carica di energia combatte la depressione in maniera naturale, stimolando il riposo e il sonno tonificante, e grazie al rito di preparazione e condivisione che lo accompagna, favorisce un piacevole stato di benessere.