Molti studi scientifici hanno dimostrato che l’erba mate ha delle proprietà molto salutari grazie alla sua elevata concentrazione di antiossidanti e nutrienti.

Per questo motivo, nei paesi dove più si consuma mate come Uruguay e Argentina, questa antica bevanda è una tradizione talmente consolidata come il calcio stesso, un’attività sociale con la quale si integra alla perfezione. Ai giocatori sudamericani, inclusi quelli che partecipano ai mondiali di calcio, piace riunirsi con i compagni per bere mate prima degli allenamenti e delle partite.

Un buon mate, la ricetta per il gol

Il mate si è convertito nel migliore alleato pre e post partita dei calciatori top che, oltre a viverlo come un rituale imperdibile, un talismano e una ricarica di energia, hanno trovato nel mate innumerevoli proprietà e benefici:

  • Il mate è un potente stimolante del sistema nervoso centrale e la sua assunzione aumenta in modo naturale i livelli di energia e l’attività cerebrale.
  • Il consumo del mate aiuta il metabolismo a utilizzare meglio i carboidrati, aumentando la resistenza fisica.
  • Bere mate riduce l’affaticamento muscolare prevenendo l’eccessiva produzione di acido lattico, risultato dell’intensa attività fisica negli sport con impegno fisico elevato.
  • Oltre a dare energia, la caffeina presente nel mate migliora il funzionamento psicomotorio e previene il deterioramento e la degenerazione cellulare.
  • L’erba mate ha effetti anti-infiammatori che facilitano il recupero dopo l’esercizio fisico.
  • Inoltre, promuove il benessere cardiovascolare, il che si traduce in una migliore condizione fisica ed elevate prestazioni sul campo.
  • Freddo in inverno o caldo in estate, dolce o amaro, da solo o combinato con altri sapori; i calciatori trovano che il mate sia più naturale e salutare rispetto alle bevande energetiche disponibili nel mercato.

Quali calciatori bevono più mate?

© GALENO

I giocatori di Uruguay, Argentina e Paraguay consumano regolarmente mate e molti non ne fanno mistero sulle reti sociali. Chi beve più mate? Il campionissimo argentino Leo Messi, l’attaccante uruguaiano Luis Suárez o il francese Antoine Griezmann, che ogni mattina beve regolarmente mate prima di ogni allenamento? È difficile da dirsi. È noto che i giocatori uruguaiani portano con sé il doppio di thermos con mate rispetto agli argentini; anche se entrambi si rilassano bevendo mate, che si dimostra un valido aiuto per alleviare le tensioni e permettere loro di affrontare le sfide sportive che hanno davanti.

 

È finalmente possibile degustare questa infusione naturale e piena di benefici anche fuori dall’Argentina. – Trova il punto vendita più vicino cliccando qui. – Se ti trovi in Europa, acquista online e ricevi i tuoi ordini cliccando qui.